AMINOACIDI COMPLESSI E RAMIFICATI

Si potrebbe definire “integratore d’aminoacidi complessi” ogni genere di fonte proteica, poiché, nei casi più comuni, questo prodotto andrebbe ad apportare tutti i più importanti aminoacidi della “catena proteica” (la quale, ricordo, n’è costituita da circa venti). La dissomiglianza qualitativa vera e propria dell’integratore di aminoacidi complessi, è racchiusa nel processo d’idrolizzazione enzimatica al quale queste catene proteiche sono sottoposte, un sistema che può consentire di ottenere piccoli gruppi aminoacidici: in forma libera, in forma dipeptidica e tripeptidica, “mini” catene d’aminoacidi pronte a completarne altre più “difettose” (come potrebbe accadere in un regime alimentare vegetariano). Da questo presupposto, tale integratore, se assunto durante i pasti potrebbe mostrarsi come un valido strumento modulare, aumento la biodisponibilità delle proteine contenute nei comuni alimenti.

Gli aminoacidi denominati ramificati invece, sono un piccolo ma importante gruppo facente parte della famiglia degli essenziali: ISOLEUCINA, VALINA e LEUCINA. Mediamente reperibili nella proporzione rispettiva di 1:1:2, essi daranno origine ad un integratore meglio conosciuto, come BCAA.
Questi rappresenteranno un importante fattore di regolazione del metabolismo proteico muscolare, in quanto costituiscono gran parte del tessuto attivo in questione. Hanno tre compiti:

- assunti prima dello sforzo, soddisfano le richieste energetiche del muscolo (azione glucogenetica), prevenendo quindi l’inevitabile azione catabolica che subisce il muscolo durante allenamenti intensi
- una volta assimilati, riducono le quantità ematiche dell’aminoacido triptofano, elemento ostacolo dell’attività del sistema nervoso centrale (eventualità diagnosticabile durante le fasi d’allenamento più lunghe)
- assunti dopo, favoriscono la ricostituzione immediata del tessuto muscolare distrutto (l’allenamento provoca sempre e comunque logoramento agli organi motori, tipica conseguenza ad un’azione stressante).

Articoli correlati

Proteine ed aminoacidi


Condividi