L'OMEOSTASI

L'omeostasi, ossia lo stato fluttuante d'equilibrio, è la legge alla quale devono obbedire la maggior parte dei parametri biologici, e che ironicamente possiamo rappresentare con l'immagine di un dondolo (che vorrebbe sempre ritornare alla posizione d'origine). Malgrado una buona parte dei paramentri biologici non possa accettare alcuno scostamento prolungato rispetto ai margini di tolleranza fisiologici (vedi glicemia, PH, temperatura ecc.), altri sistemi, se ordinariamente esposti a forme di stress, sono in grado di spostare la propria condizione omeostatica ad un livello superiore di quello d'origine. L'allenamento è una di quelle forme di stress che, se sapientemente somministrata, saprà come "elevare" l'originale condizione omeostatica dell'apparato locomotore.

Una preliminare decompensazione, atta a restituire l'effetto opposto; questa è la risposta che il nostro organismo genera per far fronte ad un futuro agente stressorio simile al precedente.

Condividi