LA FUNZIONALITA' NEL BODYBUILDING

 
Da tempo ormai parlo di METODO FUNZIONALE; ma in che cosa potrebbe consistere la funzionalità in materia di allenamento, recupero ed alimentazione?
Il mio riferimento non va agli attuali functional training, i quali, sebbene siano per loro conto efficaci nell'ottimizzazione dell'equilibrio, della propriocettività e dell'efficienza muscolare nell'ambito della comune gestualità, non potranno mai essere in grado d'innescare i procedimenti fisiologici atti a modificare i caratteri muscolari secondo i presupposti del comune bodybuilding. Certamente il miglioramento di questi ultimi fattori dovrebbe essere posto a capo di tutto, per cui cerchiamo di vedere il "functional training" come una basificazione delle nostre attitudini fisiche più indispensabili (chiaramente non prendete di riferimento gli atleti di crossfit a meno che non sia quel tipo di estremizzazione il vostro obiettivo).
Per quanto possa invece riguardare IL METODO FUNZIONALE oggetto del mio libro e dei miei studi, altro non ho voluto indicare che la necessaria variabilità degli imput in virtù di un'altrettanto volubile condizione biologica, ad ovvio riferimento di ciascuno dei principali fattori innanzitutto elencati. Se il body building è stata unanimamente definita una "scienza inesatta", è soltanto perchè le variabili in gioco sono molte di più di quelle apparentemente conosciute, e la casualità delle differenti interpretazioni ed applicazioni non può che restituire un diverso risultato da individuo ed individuo. Seguire il METODO FUNZIONALE quindi, significherà innanzitutto acquisire il controllo dei fattori più governabili, ragion per cui si possa avere un pronostico più certo di ciò che andremo ottenendo mediante il nostro workout, od il nostro piano alimentare. Un insieme di caratteristiche palesemente inapplicabili nell'ambito del comune functional training.

Articoli correlati

Allenamento per la massa (ipertrofia)

Allenamento per la forza

Richiamo muscolare

Allenamento aerobico

PUBBLICAZIONI

Il recupero post work-out


Condividi