CONTRO LE ALLERGIE

L’insieme delle azioni di natura antigena provenienti dall’esterno, avrebbero la facoltà di indurre il nostro sistema immunitario a rispondere in maniera più o meno violenta; ecco che nei peggiori dei casi si ha la comparsa di fenomeni allergici, stati febbrili, incremento delle mucose (come nel raffreddore), manifestazioni di tosse o starnuti. Contro l’insorgere di queste fastidiose alterazioni organiche, esistono alcuni tipi di piante officinali, come la perilla e l’estratto di petasites. La somministrazione di tali elementi, favorirebbe la riduzione serica di immunoglobuline E e di istamina, principali cause delle espressioni allergiche.


Condividi