STIMOLATORI DELLA LIPOLISI

Indubbiamente, tra gli estratti vegetali più "gettonati dal pubblico soprappeso, troveremo quelli che potranno indurre l’organismo ad un incremento della propria lipolisi, sia per fattori diretti che indiretti. I più conosciuti tra questi sono i termogenici, come il citrus aurantium (sinefrina) ed altre sostanze più potenti come l’efedra sinica (efedrina), quest’ultima però vietata in molti stati tra cui l’Italia. Tra gli elementi legalizzati nel nostro paese, rintracceremo una svariata proposta di agenti termogenici, tra i quali emergerà il "variegato" per eccellenza di sinefrina e acido lipoico. Anche altri prodotti potranno annettere, sempre al citrus aurantium, sostanze come la garcina, tè verde, cola, salice bianco e coleus forskoli, tutti elementi utili nell’ostacolo dell’assorbimento dei lipidi e dello sfruttamento degli stessi. Pure il famoso chitosano rientra nella categoria degli alimenti "calorico limitanti", ma essendo questo biologicamente superato, verremo a conoscenza dell’estratto di ficus indica, in grado di "legare" i grassi alimentari meglio di ogni altra sostanza nota.


Condividi